Una breve introduzione

Biografia personale

Roberto Rosso, pronipote di San Giovanni Bosco, è un avvocato laureato con lode alla facoltà di giurisprudenza di Torino.
Entrato giovanissimo in politica come esponente del CENTRO DESTRA in una realtà, quella del basso vercellese, all’ora dominata dal Partito Comunista, lottò in minoranza per oltre un decennio fino a trasformare la provincia di Vercelli in quella più azzurra d’Italia.
Entrato in parlamento a 33 anni, nelle fila del partito di Silvio Berlusconi, venne riconfermato alla CAMERA DEI DEPUTATI per un totale di cinque legislature, durante le quali fu per due volte sottosegretario, la prima al LAVORO e la seconda all’AGRICOLTURA.
Autonomo nelle idee e nella difesa dei propri valori, votò contro le guerre americane in Jugoslavia e in Iraq, alle quali Berlusconi aveva dato l’assenso e contrastò la legge elettorale cosiddetta PORCELLUM voluta da Berlusconi per far nominare i deputati ai capi partito, anziché farli scegliere dagli elettori.
Si candidò due volte a sindaco di Torino: la prima del 2001 quando, nonostante un’operazione di tumore in piena campagna elettorale, raggiunse il maggior numero di voti a Forza Italia nella storia del centro destra Torinese e la seconda, nel 2016, con una lista civica che portava il suo nome, con la quale superò in voti Forza  Italia.
Nel 2014, infatti, se ne andò da Forza Italia, dopo lo scellerato accordo  con la sinistra post comunista del PD, noto come PATTO DEL NAZZARENO, e rimase, con un gruppo di amici deputati, a difendere le ragioni del centrodestra, anche a prescindere da Berlusconi, al quale volle ricordare la promessa rivolta ai cittadini italiani di non allearsi mai con post comunisti e cattocomunisti, impegno che lui ritenne invece di contraddire.
Nel 2018, insieme a Raffaele Fitto ed altri amici liberali conservatori, ha ritenuto di aderire all’appello di Giorgia Meloni per costruire in Italia una destra moderna e rigorosa ed oggi è il capogruppo di Fratelli d’ITALIA al comune di Torino e si candida per FRATELLI d’ITALIA sulla scheda Verde alle ELEZIONI REGIONALI DEL PIEMONTE.
Se lo Vorrai Votare scrivi ROSSO al fianco del simbolo FRATELLI d’ITALIA sulla scheda verde per la REGIONE.

© 2019. All Rights Reserved.